Botulino

 

LA TOSSINA BOTULINICA 

La comparsa delle rughe è uno dei principali elementi dell'invecchiamento, in quanto la cute perde fisiologicamente spessore e volume nel corso degli anni per effetto della riduzione delle fibre collagene, acido ialuronico ed elastina.
Questo processo di atrofia dermica viene accellerato da fattori esterni quali l'esposizione ai raggi UV, il fumo di sigaretta ed altro ancora. Anche la dinamica della muscolatura mimica del volto contribuisce alla formazione delle rughe. Inizialmente le righe di espressione sono visibili al momento della contrazione dei muscoli coinvolti, come nella corrugazione o del ridere per cui sono definiti rughe dinamiche. Con il passare degli anni queste rughe dinamiche divengono permanenti, anche quando i muscoli non vengono attivati e allore le righe vengono definite statiche per cui sono presenti anche a riposo.
INDICAZIONE AL TRATTAMENTO
 
I candidati migliori sono i pazienti con rughe dinamiche e con una componente statica minima o assente. Nei pazienti con righe statiche i miglioramenti sono più lenti e spesso richiedono più sedute successive per ottenere risultati soddisfacenti. Le rughe statiche profonde spesso non possono essere corrette del tutto e spesso è necessario associare un filler dermico (acido ialuronico). Nel caso di rughe statiche più profonde associate ad importante rilassamento cutaneo, segni comuni nei pazienti di oltre 65 anni, spesso bisogna ricorrere alla chirurgia.
Attualmente il trattamento con tossina botulinica è l'unico approvato dalla FDA Americana per la correzione delle rughe dinamiche.
 

ANESTESIA 

In generale l'anestesia non è necessaria. Se richiesto si può utilizzare del ghiaccio oppure una crema anestetica da applicare ogni circa 15-20 minuti prima. Dopo il trattamento viene raccomandato al paziente di non sdraiarsi nelle 4 ore successive, di non massaggiare la zona, evitare saune, bagni caldi, assunzione di alcolici e attività fisica per tutto il giorno in cui viene effettuato il trattamento, per ridurre il rischio della diffusione del farmaco. In caso di gonfiore o di lividi si può applicare del ghiaccio per 10-15 minuti ogni due ore.
 

RISULTATI DEL TRATTAMENTO CON BOTULINO

I muscoli trattati presentano una riduzione di contrattilità a partire dal secondo-terzo giorno; l'effetto ottimale si raggiugne dopo 1-2 settimane.
L'effetto più eclatante è sulle rughe dinamiche. In caso di mancata risposta si può eseguire un ritocco dopo circa 20 giorni. I trattamenti successivi dopo 6-8 mesi, ma senza aspettare che le righe ritnorino come erano prima del trattamento.
 

CONTROINDICAZIONI BOTULINO

 
La tossina botulinica non va iniettata in gravidanza e durante l'allattamento e in caso di infezioni attive nell'area di trattamento (herpes simplex-acne attiva) e in zone con drmatosi attive tipo eczemi o psoriasi. Bisogna prestare molta attenzione ai soggetti allergici ai costituenti del prodotto (albumina umana-lattosio-succinato di sodio). Inoltre le infiltrazioni sono da evitare in pazienti che presentano disturbi della coagulazione.

 

SEDE CONSIGLIATA IN BASE AL LUOGO DI RESIDENZA:

 

Botulino a Verona, Treviso, Vicenza, Rovigo, Schio, Bassano del Grappa (Veneto) in queste sedi:

  • CENTRO DI MEDICINA (Padova)
  • CENTRO DI MEDICINA (Vicenza)
  • POLIAMBULATORIO SS. TRINITA'(Schio)