Chirurgia estetica Day Clinic

Prepararsi agli Interventi

consigli e precauzioni

Alcuni semplici consigli e accorgimenti da prendere prima di un intervento di chirurgia estetica aiutano a non incorrere in spiacevoli complicazioni.
La prima cosa da fare è smettere di fumare almeno 2 settimane prima dell’intervento per migliorare l’afflusso di sangue ai capillari e permettere una migliore cicatrizzazione.
Ricerche scientifiche approfondite hanno dimostrato che l’incidenza di complicanze è 10 volte superiore nei fumatori rispetto a coloro i quali non hanno questa abitudine. Evitare di assumere farmaci antinfiammatori e aspirina, per ridurre al massimo il rischio di sanguinamento eccessivo. Molto importante è informare il chirurgo dell’eventuale assunzione di farmacie/o integratori vitaminici o minerali , in quanto possono a volte essere controindicati.
Una corretta alimentazione può influire in maniera positiva sul risultato di un intervento di chirurgia estetica.

Circa 20 giorni prima dell’intervento si consiglia un’alimentazione leggera, ricca di pesce, frutta e cereali evitando l’assunzione di alcool nei 7 giorni che precedono l’intervento. Il sovrappeso e l’obesità sono considerati importanti fattori di rischio anestesiologico.
Arrivare all’intervento in condizioni fisiche “ideali” è molto importante per una buona riuscita dell’intervento e per un decorso post-operatorio regolare. Al ritorno a casa è bene evitare di fumare per almeno 2 settimane, bere molta acqua, mangiare leggero, fare movimenti delicati ed esporsi al sole solo se permesso dal medico, in quanto il sole può rallentare o addirittura interferire con i processi di cicatrizzazione. In genere dopo una settimana si può ritornare alla normale vita di relazione e ad un’ attività sportiva moderata dopo circa 4 settimane.
Per non incorrere in errori è sempre bene chiedere consigli al vostro chirurgo che deve essere sempre reperibile anche dopo l’intervento. I possibili piccoli imprevisti sono evenienze normali che se trascurati possono essere causa di problemi. Proprio per questo motivo è molto rischioso farsi operare all’estero e tornare a casa dopo qualche giorno. Il contatto con il chirurgo estetico che vi ha operato deve essere facile, veloce e possibile!