Chirurgia estetica Day Clinic

Otoplastica

correzione delle imperfezioni delle orecchie

OtoplasticaOtoplasticaOtoplasticaOtoplastica

l'intervento di Otoplastica

La sporgenza del padiglione auricolare è una malformazione della cartilagine che interessa le orecchie ed è diffusa soprattutto nei giovani.

Il difetto delle orecchie a sventola può essere corretto con l’intervento di otoplastica che migliora in maniera definitiva l’aspetto estetico generale del volto.

Avere le orecchie a sventola non influisce negativamente sull’udito, ma procura insoddisfazione e complessi psicologici.

É raccomandabile eseguire l’intervento di correzione estetica all’età di 7-9 anni, perché l’orecchio dopo quell’età non subisce mutamenti particolari.

L’otoplastica consiste nel rimodellare, secondo le esigenze, una porzione di cartilagine auricolare nella parte posteriore dell’orecchio per accostare il padiglione alla testa.
Per eseguire l’intervento non è richiesto il taglio dei capelli. Nel post-operatorio le orecchie verranno protette da una fasciatura da portare per circa quattro giorni.

anestesia

Per questo tipo di intervento è necessaria una "valida" anestesia locale associata ad una blanda sedazione.
Il paziente un'ora dopo l'intervento può ritornare a casa.
La durata dell'intervento è di circa 40 minuti (per entrambe le orecchie).

presentabilità dopo l'otoplastica

La ripresa dell'attività lavorativa può avvenire tranquillamente dopo 4 giorni, anche se la rimozione dei punti avviene dopo 7 giorni.

consigli

Nei primi dieci giorni dopo l'operazione è meglio evitare sport che possono sottoporre a traumi l'orecchio.
Dopo l'intervento non è consigliabile portare gli occhiali almeno per 7 giorni.
Il risultato di questo intervento è permanente.