Chirurgia estetica Day Clinic

Mastoplastica Additiva a Vicenza (Veneto)

CHIRURGIA PLASTICA DEL SENO - PROTESI MAMMARIE - VICENZA

Mastoplastica Additiva a Vicenza - foto seno prima dell'intervento Mastoplastica Additiva Vicenza - foto seno post intervento

L’intervento per aumentare il volume del seno viene eseguito in Veneto nelle seguenti unita’ sanitarie d’eccellenza regolarmente autorizzate secondo le leggi vigenti nel rispetto della sicurezza.


L’ANESTESIA NELLA MASTOPLASTICA ADDITIVA SENZA RICOVERO

La mastoplastica additiva che comporta il posizionamento di protesi mammarie per aumentare il volume del seno, richiede dal punto di vista anestesiologico degli accorgimenti particolari e tanta esperienza.
La nostra equipe anestesiologica, operativa nelle nostre sedi di Vicenza, è in grado di praticare un tipo di anestesia che consente di far rientrare la paziente a casa dopo circa cinque ore dall’intervento.
Dopo un’accurata visita anestesiologica e controllato gli esami clinici prescritti dal chirurgo ,la paziente arriva in sala operatoria e per via venosa le viene somministrato dall’anestesista un sedativo per cui dorme. Durante il sonno verra’ veicolato,dal chirurgo, l’anestetico locale a livello delle mammelle.
A questo punto la paziente ,non avvertendo stimoli dolorosi,continua a dormire respirando spontaneamente senza essere intubata(l’intubazione comporterebbe la respirazione di pesanti gas anestetici). Si procede con l’intervento chirurgico che generalmente dura in media un’ora circa. Terminata l’operazione la paziente riposerà in una confortevole camera di degenza sempre sotto diretto controllo del chirurgo (Dr. Francesco Aji) e del personale paramedico. Terminato il tempo di osservazione (circa cinque ore) ,la paziente essendo in buone condizioni generali, potrà essere accompagnata a casa dove la sera assumerà una leggera cena. Tutte le pazienti dopo la dimissione godono di un “protocollo di sicurezza” post-operatorio in quanto la nostra organizzazione medica è in grado di garantire il contatto diretto 24 ore su 24 per qualsiasi inconveniente o necessità.

VANTAGGI DELL’ANESTESIA LOCALE CON SEDAZIONE.

  • La ripresa post operatoria è abbastanza rapida.
  • Durante l’intervento la paziente respira spontaneamente e non è intubata come avviene per l’anestesia generale.
  • Ritorno al proprio domicilio dopo poche ore dall’intervento.
  • Il post-operatorio è molto piu’ confortevole e gratificante visto che puo’ ritornare a casa in piena sicurezza.
  • Effetto antidolorifico piu’ prolungato grazie all’anestesia locale.

NUOVA TECNICA CHIRURGICA:

Il piu’ recente approccio chirurgico alla chirurgia dell’aumento del volume delle mammelle arriva direttamente dagli U.S.A. grazie alla tecnica DUAL PLANE che consente un corretto posizionamento della protesi mammaria ottendo così un risultato estetico molto naturale e riducendo le probabilita’ della contrattura capsulare.

LA SICUREZZA DELLE PROTESI

La principale componente delle protesi mammarie è il silicone che rappresenta uno dei materiali maggiormente biocompatibile con il corpo umano. Le protesi di ultima generazione possono essere di forma diversa ( anatomiche oppure rotonde) a superficie micro testurizzata con all’interno un gel molto coesivo per avvertire,al tatto, la morbidezza e la naturalezza di una mammella assolutamente naturale. Una volta posizionate le protesi non interferiscono con le procedure ecografiche e radiologiche da effettuare per la prevenzione dei tumori mammari e non creano disturbi alla funzione dell’allattamento. Le protesi sono in genere garantite per dieci anni e in quel momento verra’ fatta un’accurata valutazione da parte del chirurgo per vedere se sarà necessaria la loro sostituzione.

INCAPSULAMENTO DELLA PROTESI MAMMARIA.

Dopo l’intervento di mastoplastica additiva il corpo,in modo del tutto naturale,tende a formare intorno alla protesi un delicato strato di tessuto di natura connettivale. Normalmente questo involucro (CAPSULA PERIPROTESICA) non è percepibile al tatto per cui il seno è normale dal punto di vista estetico. In alcuni casi la capsula periprotesica puo’ contrarsi e comprimere la protesi causando l’indurimento della/ delle mammelle (spesso tale fenomeno si verifica soltanto da un lato),facendo cosi perdere al seno i precedenti caratteri di naturalezza. Importanti studi e ricerche scientifiche hanno documentato che la contrattura capsulare (indurimento delle mammelle) si verifica nel 7-9% dei casi nell’arco di tempo di circa 6-10 anni dall’intervento, mentre dopo circa 20 anni la percentuale puo’ salire fino al 25%. Purtroppo non si puo’ sapere prima quale paziente svilupperà una contrattura capsulare ,per cui l’unica prevenzione possibile e’ quella di seguire,nel periodo post-operatorio, i consigli del chirurgo che,tra i tanti accorgimenti utili, insegnera’ alla paziente come massaggiare il seno secondo precise modalità. La contrattura capsulare non comporta pericoli per la salute ma soltanto un cambiamento estetico del seno in senso negativo. Nei casi in cui questo inestetismo è molto accentuato e difficilmente accettato dalla paziente,sarà necessario un intervento chirurgico che mirerà ad eliminare la contrattura capsulare,sostituire la protesi e ridare al seno la perduta naturalezza estetica.

APPROCCIO CHIRURGICO

Nella mastoplastica additiva l’incisione cutanea,per l’inserimento delle protesi, puo’ essere a livello del solco sottomammario o in sede periareolare secondo le caratteristiche anatomiche della paziente.La durata dell’intervento è di circa un’ora. I punti di sutura verranno tolti dopo circa dieci giorni.

 

DOPO L’INTERVENTO:

La ripresa dell’attivita’ lavorativa(lavoro d’ufficio) avviene generalmente dopo circa sette giorni. Per lavori piu’ pesanti è necessario aspettare circa venti giorni per la ripresa del lavoro , facendo molta attenzione a non esagerare nell’uso della muscolatura delle braccia in quanto potrebbe comportare un ritardo dei processi interni di guarigione. L’esposizione al sole è possibile dopo circa venti giorni. Per mantenere un buon risultato estetico è sconsigliabile andare incontro a dimagrimenti di una certa entita’.

GARANZIE E PROFESSIONALITA’

Molto raramente puo’ capitare(come in tutta la chirurgia) che la paziente debba essere sottoposta successivamente ad un piccolo ritocco chirurgico per perfezionare o migliorare il risultato estetico ottenuto. A garanzia di serietà ed esperienza professionale il Dott. Francesco Aji eseguirà,nelle sedi operative di Vicenza, il ritocco GRATUITAMENTE, in quanto la soddisfazione dei pazienti non ha prezzo!

Mastoplastica Additiva VENETO: Mastoplastica Additiva Vicenza | Treviso | Verona| Bassano del Grappa | Rovigo | Mastoplastica a Schio e Padova