Chirurgia estetica Day Clinic

Ginecomastia

riduzione del volume della mammella maschile

Ginecomastia Ginecomastia

l'intervento di ginecomastia

Accumuli di grasso e/o aumento di volume della ghiandola mammaria possono creare sul torace un aspetto un po' femmineo.
Questo inestetismo spesso è vissuto dall'uomo con un senso di notevole disagio. La ginecomastia oltre ad interessare l'uomo adulto è anche una prerogativa dei giovani ragazzi.
Sul torace maschile l'effetto "seno" può essere determinato o da un accumulo adiposo oppure da un aumento di volume della componente ghiandolare o da entrambi.

TECNICA CHIRURGICA E MODALITà

Prima dell'intervento è necessaria una visita medica accurata per escludere malattie che possono controindicare l'intervento.
Verranno richiesti esami di laboratorio (del sangue e delle urine) ed un elettrocardiogramma.
In caso di eccessivo deposito di grasso si pratica, attraverso una piccola incisione di 2 mm, una delicata liposcultura ad ultrasuoni che eliminando il grasso consente di ottenere il rimodellamento desiderato della forma del torace.
Quando la ginecomastia è composta anche di eccesso di ghiandola mammaria è necessaria una piccola incisione circolare nella semiluna inferiore dell'areola, mediante la quale viene asportata la componente ghiandolare in eccesso la quale non si riformerà più.
L'intervento viene praticato in anestesia locale con sedazione per cui il paziente non avverte nessun dolore. La durata dell'intervento è di circa 40 minuti.
Dopo l'intervento verrà applicato sul torace un bendaggio compressivo che verrà rimosso, insieme ai punti di sutura, dopo 7 giorni.
Nel pomeriggio il paziente rientra a casa.

PRESENTABILITà E CONSIGLI

Nei primi 2-3 giorni è consigliabile evitare movimenti importanti con le braccia in modo da non disturbare i processi di guarigione della regione pettorale.
La ripresa dell'attività sportiva sarà possibile dopo circa 3 settimane.
Vietata l'esposizione al sole per circa un mese.
La normale attività lavorativa è possibile dopo 3-5 giorni.